Turismo in Bulgaria Visitare Varna, una guida per visitare e scoprire Varna, Bulgaria.

Bandiera Bulgaria

   

Storia della città di Varna

Nel 580 a.C. circa, Varna venne fondata dai Greci e strutturata come una colonia commerciale (apoikia), con il nome di Odessos. Dal punto di vista storico la città è conosciuta per le necropoli del Calcolitico, presso le quali gli archeologi hanno scoperto il più antico tesoro in oro del mondo, l'Oro di Varna.

Della città romana sono ben conservate le terme (II secolo d.C.), che rappresentano il maggior sito archeologico romano della Bulgaria.

.

Durante il Medioevo, i Bulgari e i Bizantini si alternarono più volte nel controllo della città, finché essa venne conquistata dagli Ottomani nel 1393.

Il 10 novembre 1444 nei pressi della città venne combattuta la battaglia di Varna, con i Turchi che sconfissero un armata di 30.000 crociati guidata da Ladislao III di Polonia. I soldati cristiani erano stati radunati presso il porto per raggiungere le imbarcazioni che li avrebbero condotti a Constantinopoli, ma vennero attaccati da un esercito superiore, formato da 120.000 Ottomani, guidati dal sultano Murad II.

Ladislao III venne ucciso mentre tentava con un gesto coraggioso di catturare il sultano, ottenendo così l'appellativo di Warneńczyk. Il conseguente ritiro dell'esercito dei crociati comportò l'inevitabile caduta di Costantinopoli in mano turca.

Nel 1829 la città venne assediata e conquistata dall'esercito imperiale russo durante il prolungato assedio di Varna.

Nel 1962 nella città si tennero le quindicesime Olimpiadi mondiali degli scacchi, mentre nel 1969 vennero organizzati i campionati mondiali di ginnastica ritmica. Dal 30 settembre al 4 ottobre 1973 il decimo congresso olimpico tenne la propria sessione presso il Palazzo dello Sport di Varna.

Torna alla pagina su Varna


Deprecated: Assigning the return value of new by reference is deprecated in /home/europada/public_html/application/library/Php/xmlrpc.inc on line 583